mercoledì 22 maggio 2019

Ripristino impostazioni di fabbrica "Samsung Galaxy Next Turbo"


RIPRISTINO IMPOSTAZIONI DI FABBRICA SAMSUNG GALAXY NEXT TURBO. (FORMATTAZIONE E REISTALLAZIONE S.O.)
La guida in questione può essere utilizzata per sbriccare il telefono dopo qualsiasi malfunzionamento che è stato riscontrato (installazioni di ROM , KERNEL , TWEAK, SCRIPT...).

ATTENZIONE:  Sebbene la guida sia scritta per essere estremamente semplice ed esaustiva e sia supportata da immagini esplicative e screenshots, potrebbero verificarsi malfunzionamenti durante il processo e danneggiare il dispositivo.

Per quanto sopra NON MI ASSUMO ALCUNA RESPONSABILITÀ circa eventuali problemi derivanti dall'utilizzo che farete di questa guida.
ATTENZIONE: Effettuando questa procedura riporterete il dispositivo alle impostazioni di fabbrica del Firmware originale Samsung Italia, per tanto tutti i dati salvati sulla memoria interna del dispositivo (applicazioni, giochi, file e contatti telefonici non salvati su SIM) verranno cancellati in maniera definitiva.
Se siete decisi a procedere non resta altro che seguire i 5 passi illustrati di seguito:
Primo Passo: Reperire l’occorrente
Il Pacchetto zip qui sotto gentilmente creato e pubblicato da un “androidiano doc.” contiene tutto cio che vi serve, perciò potete scaricarlo sono circa 27Mb:
Contenuto:
1. Odinatrix per scompattere il Firmware
2. Odin 1.84/Odin 1.85
3. Il file PIT da flashare insieme ai file del Firmware per avere una base più "pulita".
4. Drivers per Windows aggiornati del Galaxy Next Turbo
Secondo Passo: Installazione dei drivers Samsung
Se non avete installato sul vostro PC la Suite Kies potete utilizzare i drivers contenuti nel pacchetto. Lanciate l'installer e seguite la procedura, una volta terminata riavviate il computer.
Terzo Passo: Scompattare il Firmware con Odinatrix
Ovviamente per eseguire la procedura vi servirà il Firmware Samsung originale, reperibile sul forum di androidiani a cui vi linko:
Una volta che avete scaricato il file del Firmware dovrete scompattare il file ZIP, troverete un file TAR.MD5 che dovete inserire nella cartella di Odinatrix. Successivamente se usate Windows dovete aprire il file "RUNME.SH", si aprirà una finestra nel Prompt dei Comandi e qui dovrete premere "A", a questo punto la procedura si avvierà, siate pazienti ci vorrà circa 45 minuti!
Una volta completata troverete i file scompattati nella cartella "OUTPUT" di Odinatrix.
Passo non obbligatorio ma fortemente consigliato: Formattare la cartella /system del dispositivo android per avere una base pulita
Quando si installa una ROM Custom, Kernel Custom, Script, Tweak o comunque si hanno problemi con il dispositivo si opta sempre ad eseguire la procedura di reimpostazione di un Firmware originale. Non tutti sanno però che eseguendo questa procedura i problemi non scompaiono del tutto, anzi continuano a rimanere dentro il telefono senza che ce ne accorgiamo, per questo è consigliato eseguire questa piccola procedura prima di flashare con Odin.
Per eseguire questa procedura avrete bisogno della CWM, eccola qua: CWM GT-S5570I.zip
Spostate il pacchetto della CWM all'interno della vostra MicroSD e avviatela da Recovery Mode (Volume Su+Tasto Home+Tasto Power). Una volta avviata spostatevi fino ad accedere alla funzione "Mounts and Storage", qui dovrete premere su "Format /System".Ciò vi servirà ad eliminare tutti i file all'interno del sistema e quindi avere una base pulita e senza problemi in futuro. Ora potete anche togliere la batteria dal telefono, perchè riavviandolo rimarrà fermo sulla scritta "Samsung Galaxy Next Turbo", dato che non ha nessun sistema all'interno.
Quarto Passo: Mettere il Galaxy Next Turbo in DOWNLOAD MODE
Per poter procedere con il flash utilizzando l'applicazione Odin il terminale deve essere in Download Mode. Per attivare questa modalità spegnete il dispositivo. A telefono spento tenete premuti i pulsanti Volume Basso+Home+Power. Il dispositivo si avvierà con questo avviso
A questo punto dovete rilasciare i tasti e premere il tasto Volume Alto e il dispositivo avvierà la modalità Download Mode e restituirà questa schermata:


Quinto Passo: Configurazione di Odin
Lanciate Odin v1.84 o v1.85 (uno vale l'altro) e collegate il Galaxy Next Turbo con il cavetto in Download Mode. Odin dovrebbe riconoscere il terminale e la porta. Ecco un esempio in figura:
Adesso dovete inserire i file del Firmware originale Samsung Italia scompattati da Odinatrix in questa maniera:
o Nel riquadro PIT dovrete inserire il file: "tassve_0623.pit"
o Nel riquadro BOOTLOADER non dovete inserire NIENTE!
o Nell riquadro PDA dovrete inserire il file che contiene la stringa:"PDA_S5570I..."
o Nel riquadro PHONE dovrete inserire il file che contiene la stringa:"MODEM_S5570I..."
o Nel riquadro CSC dovrete inserire il file che contiene la stringa:"CSC_S5570I..."
o Sulla sinistra dovrete avere spuntato le seguenti opzioni: RE-PARTITION, AUTO REBOOT, F.RESET
   TIME
Eccovi un esempio:
A questo punto premete il tasto Start e aspettate circa 50 secondi affinché la procedura completi il flashing.
 Mi raccomando durante la procedura non dovete disconnettere il dispositivo. Durante la procedura il dispositivo si riavvierà, non allarmatevi è normale. Una volta completato, Odin dovrà avere questo aspetto
Se vedete la scritta "PASS!" allora potete disconnettere il dispositivo e la procedura è stata completata con successo!
Finito, ora il vostro dispositivo si trova allo stato originale di fabbrica!!!
By Giannic81

Nessun commento:

Posta un commento

Alternative FREE a Microsoft Office

Hai appena acquistato / formattato il pc e devi installare l’indispensabile suite Office? sappi che Microsoft rilascia solo versioni tria...